nfo@italiaradio.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

L'incredibile storia del quadro di Maradona a Via Consalvo

L'incredibile storia del quadro di Maradona a Via Consalvo
Da: Attualità Pubblicato In: Ottobre 17, 2020 Visualizzato: 11

L'incredibile storia del quadro di Maradona a Via Consalvo

Diego Armando Maradona continua ad essere venerato e amato dai tifosi del Napoli. Vi raccontiamo un curioso aneddoto.

Diego Armando Maradona ha cambiato la storia sociale e sportiva della città di Napoli. A distanza di 30 anni il suo ricordo è più vivo che mai. I tifosi napoletani continuano a venerarlo e amarlo. In ogni angolo della città è facile imbattersi in ricordi e riferimenti al calciatore più forte del mondo. Particolarmente interessante è la vicenda di un dipinto esposto per anni in una barberia di via Consalvo a Fuorigrotta. La storia è stata raccontata da Salvatore sulla pagina social Centro Paradiso.

Ecco il suo racconto: "L'autore di questo quadro, in possesso di mio zio Carmine, storico barbiere di Via Consalvo a Fuorigrotta, è un certo Francesco da Cisterna. Al quadro, esposto nella bottega fino alla chiusura, erano affezionati tutti i frequentatori della bottega, tant'è che uno di loro appena seppe della presenza di Diego alle Terme si organizzò con mio zio per portargli il quadro ad Agnano e farglielo autografare sul pallone. Purtroppo l'autografo, fatto a penna, è quasi scomparso. Inoltre un emittente televisiva francese si recò di proposito a Via Consalvo per inserirlo in un servizio sul Napoli di Maradona. Diego ha unito tutti i napoletani con la bellezza delle sue giocate e con le sue dichiarazioni, questo lo si evince anche da queste piccole storie".

Ecco l'immagine del dipinto:

SEGUICI