nfo@italiaradio.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

Basta vittime sulla strada, la staffetta degli Angeli in Moto toccherà Catanzaro il 23 ottobre

Basta vittime sulla strada, la staffetta degli Angeli in Moto toccherà Catanzaro il 23 ottobre
Da: Calabria Notizie Pubblicato In: Ottobre 18, 2020 Visualizzato: 2

Basta vittime sulla strada, la staffetta degli Angeli in Moto toccherà Catanzaro il 23 ottobre

#salvAIMotociclisti è l’hastag che il gruppo di volontari Angeli in Moto (AiM) ha creato per celebrare l’iniziativa che vedrà partire, sabato 17 Ottobre, una staffetta lungo tutta l’Italia. Due stelle partiranno da Roma, una verso nord e una verso sud, per ricordare i “caduti sulle strade”.
In questo periodo, purtroppo interessato dalla emergenza Covid, non si è voluta abbassare la guardia sulla sicurezza stradale e soprattutto su una data, quella della “Giornata delle vittime della strada” che quest’anno cade, per la terza edizione Italiana, il 15 di Novembre. Graziella Viviano, madre di Elena Aubry, che ha perso la vita in moto, sin dalla prima edizione del 2018 ne ha promosso e curato l’organizzazione e lo svolgimento sulla città di Roma, dando un tono nazionale e internazionale a questo giornata.

Quest’anno anche l’associazione “Angeli in Moto” contribuirà onorando i “caduti” delle nostre strade, mantenendo sempre alta l’attenzione sulla sicurezza stradale e la vita dei cittadini.”Le stelle, ambasciatrici di luce, porteranno la luce dei nostri caduti delle strade, caduti, non vittime, che come le stelle a volte possono cadere ma non per questo perdono la loro luce. Nella loro caduta acquisiscono peraltro una coda luminosa e poi, dopo la notte, diventano sole splendente che dà vita al giorno”. Così Graziella Viviano.

Le stelle gireranno per l’Italia a bordo di biciclette e moto (sono rappresentate da due cuscini a forma di stella) e porteranno luce e speranza. A ogni tappa verrà aggiunta una “coda” , un nastro con il nome della città. Ogni tappa sarà caratterizzata da un incontro con le amministrazioni locali: dal ricordo dei propri cari alla situazione della città sotto il profilo sicurezza stradale, si celebrerà il passaggio della staffetta.
La sezione Angeli in Moto della provincia di Catanzaro, impegnata sul territorio a supporto di chi ha bisogno (siglati accordi con le locali Aism, Aisla e Uic), riceverà la stella in viaggio verso sud dai bikers cosentini il 22 ottobre. Nel pomeriggio di venerdì 23 ottobre sono previsti due incontri: gli Angeli in Moto si incontreranno a Catanzaro con rappresentanti della vita politica/sociale della città. Successivamente, a Soverato, la stella sarà immortalata con i ciclisti del luogo per poi proseguire il suo viaggio verso Reggio Calabria.
Queste le tappe calabresi:

Mercoledì 21 ottobre
Matera – 200 km – Cosenza
Giovedì 22 ottobre:
Cosenza – 100km – Catanzaro
Venerdì 23 ottobre:
Catanzaro – 150km – Reggio Calabria
Sabato 24 ottobre
Reggio Calabria – traghetto – Messina
Messina – 200km – Enna

Il 15 novembre le stelle arriveranno a Roma, verranno deposte e formeranno con le loro code un sole in ricordo dei caduti sulle strade.
Angeli in Moto si sta prodigando con tutta la sua rete di volontari in coordinamento con le altre associazioni motociclistiche, a creare la “scia di luce” che correrà per tutta Italia.

SEGUICI