nfo@italiaradio.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

Tutta la nostra grande bellezza: ecco Garden Route Italia, per scoprire i giardini segreti del nostro Paese

Tutta la nostra grande bellezza: ecco Garden Route Italia, per scoprire i giardini segreti del nostro Paese
Da: Viaggi Pubblicato In: Novembre 20, 2020 Visualizzato: 34

Tutta la nostra grande bellezza: ecco Garden Route Italia, per scoprire i giardini segreti del nostro Paese

L’emergenza sanitaria impone al turismo di adeguarsi alle norme di sicurezza: ecco perché in un periodo come questo è importante tornare a visitare luoghi aperti e meno conosciuti, per favorire così un tipo di turismo capillarizzato per evitare assembramenti. In quest’ottica è stato appena lanciato Garden Route Italia, il portale ufficiale che raccoglie le informazioni di tutti i giardini del nostro Paese.

Realizzato da Associazione Parchi e Giardini d’Italia (APGI), in collaborazione con Ales S.p.A. e con il supporto del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, questo portale ha come obiettivo quello di far riscoprire agli italiani questi territori spesso dimenticati, luoghi incantevoli che, invece, racchiudono storia e bellezza che meritano di essere conosciute.

Al momento il portale offre un catalogo di oltre 200 giardini dal Rinascimento fino a quelli contemporanei, oltre che 30 itinerari, tutti da scoprire. Per trovare quello più vicino o quello più inerente ai propri interessi, basta utilizzare i filtri di ricerca e selezionare, ad esempio, le diverse zone italiane, oppure una Regione specifica.

Molto interessanti sono poi gli itinerari proposti, come quello dedicato a Roma e ai suoi dintorni con un percorso legato alla storia papale, oppure quello dedicato ai giardini del Novecento, o ancora quello dedicato ai giardini mediterranei, oppure quello che racconta le composizioni ideate o realizzate da donne e botaniche.

Si possono poi cercare i giardini in base al loro carattere artistico, naturalistico o paesaggistico, tuffandosi dunque in un mondo tutto da esplorare. Entro la primavera del 2021 il Garden Route Italia verrà completato con tutti i luoghi e gli itinerari mancanti e verrà aggiunta anche la lingua inglese, così anche i turisti stranieri potranno utilizzarlo per partire alla scoperta di questi luoghi magnifici, non appena sarà possibile.

La sottosegretaria al Turismo del Mibact, Lorenza Bonaccorsi, ha spiegato così questa iniziativa: “Vogliamo puntare molto sullo sviluppo dei giardini, affinché quelli italiani possano tornare ad essere di nuovo un riferimento mondiale: sinonimo di bellezza ed arte. Non appena questa pandemia passerà, vogliamo che i giardini possano essere vissuti sempre, tutti i giorni – ha sottolineato - Perché la collettività possa riappropriarsi di un patrimonio unico che diffonde conoscenza storica e coscienza ambientale. Una risorsa per rafforzare i territori, soprattutto a seguito della pandemia, in linea con gli indirizzi strategici sul turismo”. La speranza è che il turismo possa ripartire presto e tornare più forte di prima; nel frattempo, è possibile iniziare a consultare il portale per programmare le prossime gite alla scoperta di questi stupendi giardini italiani.

(Credits: Getty Images)

SEGUICI