nfo@italiaradio.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

I doni solidali per Natale: regalare un sorriso è possibile

I doni solidali per Natale: regalare un sorriso è possibile
Da: News Pubblicato In: Dicembre 14, 2020 Visualizzato: 49

I doni solidali per Natale: regalare un sorriso è possibile

Natale è per tradizione il momento in cui ci si ritrova per ricordare l’anno trascorso e fare progetti per quello che verrà. Un 2020 segnato da un’emergenza sanitaria che ha costretto tutti a rivedere le proprie priorità e il proprio stile di vita, rappresenta l’occasione migliore per pensare al prossimo. Fare beneficenza equivale a fare e farsi del bene, aiutando chi vive un momento delicato o permettendo la sopravvivenza ad attività altrimenti destinate a soffrire.

Quest’ultima circostanza è il volano della campagna di crowdfunding “Suoniamole al Covid!” di SONG Onlus, il partner per la musica nel progetto Mediafriends “A Regola d’Arte”. L’iniziativa è volta a rendere possibile l’educazione musicale collettiva rispettando, in tutta sicurezza, le direttive sanitarie. L’obiettivo è quello di reperire le risorse per coprire costi imprevisti, senza il quale l’intervento sociale di SONG Onlus – che conta oggi 500 tra bambini e ragazzi – risulterebbe seriamente compromesso. Il progetto si può sostenere fino al 15 gennaio prossimo sulla piattaforma Rete del Dono e permetterà di destinare i proventi alla realizzazione di spazi più ampi per le prove, di fornire agli insegnanti più ore per fare lezione in gruppi ristretti, di consegnare mascherine, prodotti e procedura per la sanificazione, di consegnare un leggio per ogni allievo e di disporre di connessioni internet e dispositivi digitali all’avanguardia per seguire le attività che dovranno essere effettuate a distanza.

Recupero e distribuzione del cibo sono invece le stelle polari della campagna “Alimentiamo la speranza”, realizzata da Mediafriends per Fondazione Banco Alimentare Onlus in occasione delle festività natalizia. Gli spot andranno in rotazione sulle reti Mediaset fino al 6 gennaio prossimo e invitano il pubblico a sostenere le iniziative volte a garantire aiuti alimentari alle famiglie che ne hanno bisogno. Rete Banco Alimentare ha assistito nel solo 2020 in Italia oltre 2 milioni di persone, distribuendo 76mila tonnellate di cibo, per un valore pari a 190 milioni di euro. L’emergenza sanitaria ha acuito la necessità di aiuto, con appelli cresciuti di oltre il 40% in tutta Italia. 

Fame, ma anche – e ancora – guerre. In ogni angolo del Mondo continuano a combattersi battaglie di cui i bambini sono spettatori ignari. L’associazione AASIB “Aiutateci a Salvare i Bambini” offre supporto sanitario e umanitario a quelli che vivono in Ucraina, nella zona del Donbass, in guerra da sette anni. Per il periodo natalizio AASIB organizza una raccolta fondo per regalare un sorriso alle famiglie dei quattro centri gestiti dall’Associazione, che ospita in tutto 800 bambini. Tramite i fondi raccolti, Nonno Gelo, l’equivalente di Babbo Natale per i paesi dell’Est, consegnerà cibo, cioccolato, caramelle e frutta durante le festività natalizia. Mediafriends promuove il progetto AASIB per aiutare a raccogliere i 2.300 euro mancanti. 

The Circle è invece il network di donne che si impegna a favore di donne che vivono difficoltà nel mondo, mettendo a disposizione competenze e tempo per realizzare e sostenere raccolte fondi e campagne di sensibilizzazione. Nato nel 2008 in Inghilterra grazie alla spinta di Annie Lennox, il network è sbarcato in Italia nel 2010. The Circle, a cui collaborano volontarie a titolo gratuito, non trattiene i ricavi delle campagne che lancia, ma fa sì che i proventi giungano direttamente alle Onlus impegnate sul campo, verificandone affidabilità e prospettive di sostenibilità.  

Per sostenere i progetti di Save the Children, Elodie ha disegnato un maglione natalizio per un noto store. Parte dei proventi saranno donati a Save The Children. Dal 5 dicembre al 6 gennaio, presso le casse degli store, verrà anche attivata una raccolta fondi a sostegno dei progetti dell’organizzazione. Per ogni donazione di almeno 3 euro, in negozio e online, si riceverà in omaggio una copia del cd “This is Elodie x Christmas”.

L'emergenza sanitaria in corso ha spinto numerose celebrità italiane a darsi da fare proponendo aiuti concerti. Per fare qualche esempio, Fedez e Chiara Ferragni, da poco premiati con l'Ambrogino d'oro, hanno raccolto 3 milioni e mezzo per “Coronavirus, rafforziamo la terapia intensiva”.

Francesco Facchinetti sostiene la campagna “Non lasciamo indietro nessuno”, per garantire a tutti l’accesso a cure adeguate. E naturalmente è possibile donare ad associazioni ben note come Medici Senza Frontiere, Unicef, WWF.

Quest'anno, con l'iniziativa "Adotta un alveare" è anche possibile tutelare e sostenere le api e il lavoro degli oltre 10.000 apicoltori italiani, o con "Bikes Not Bomb" si può regalarne una bicicletta ai medici e agli operatori sanitari in Uganda settentrionale, tormentata dalla guerra civile.  

Donare è un gesto meraviglioso, che arricchisce e ci rende delle persone migliori. In un momento come quello che stiamo vivendo, pieno di incertezze, aiutare il prossimo vuol dire aiutare se stessi. 

(Foto by Kira auf der Heide on Unsplash
 
 

SEGUICI