nfo@italiaradio.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

LIVE - Lazio-Napoli 0-0: primo tempo in corso

LIVE - Lazio-Napoli 0-0: primo tempo in corso
Da: Campania Sport Pubblicato In: Dicembre 20, 2020 Visualizzato: 17

LIVE - Lazio-Napoli 0-0: primo tempo in corso

premi F5 o aggiorna la pagina per seguire il live

11' - Giallo per Hoedt.

9'- Gol della Lazio! Cross di Marusic, stacca Immobile di testa e la mette all'incrocio.

7' - Immobile addomestica una palla in area e prova la girata, la conclusione esce di poco.

5' - Sul corner Caicedo salta più in alto di tutti ma non trova la porta.

4' - La Lazio cerca di fare la partita e ottiene il primo calcio d'angolo.

20.47 - Partiti!

20.43 - Squadre in campo

20.40 - Cambio dell'ultimo secondo per Simone Inzaghi: Acerbi, recuperato frettolosamente, non ce la fa, giocherà Hoedt.

20.35 - Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, a pochi minuti dal big match contro il Napoli è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: "Questa è una grande opportunità di cercare di fare una vittoria che può essere molto utile per lo spirito della squadra. In questa settimana ci siamo parlati tantissimo, insieme allo staff tecnico e la squadra, analizzando bene gli errori commessi finora. Speriamo di ripartire col piede giusto".

Questo confronto è risolutivo per appianare le divergenze? "Potrei dire anche i problemi che ci sono su infortuni e altre cose, ma sarebbero un alibi. Ora conta solo che la squadra torni a vincere e torni ad essere quella dell'anno scorso e della Champions League. Lo spirito dimostrato in Champions deve esserci anche in campionato. Questo è mancato alla squadra, c'è stato un dislivello tra campionato e Champions".

20.24 - Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, prima della sfida contro la Lazio è intervenuto al microfono di Sky Sport: "Sono tutte partite-verità, c'è un grande equilibrio. Ci vuole sangue freddo, analizzare bene e poi chi sarà più bravo arriverà in fondo agli obiettivi prefissati. 

Smaltita la rabbia post-Inter? "C'è rabbia ma anche consapevolezza di aver raggiunto un gran livello. Si va avanti in maniera serena e concentrati per stasera".

Come ha visto Politano e Petagna? Una verifica per la profondità della rosa. "Sono ragazzi che stanno facendo, hanno già dimostrando il loro valore e speriamo che stasera continueranno a farlo".

Come sta Osimhen? "Non è ancora in perfette condizioni, il nostro augurio è quello di riaverlo in gennaio. Noi lo aspettiamo i primi di gennaio, vediamo in che condizioni sarà quando rientrerà da noi".

Su Milik c'è il rischio che possa andare in scadenza? "Il mercato è un punto di domanda per tutti. Noi crediamo che l'attaccante faccia comodo a tante squadre, siamo convinti che troveremo la soluzione. Credo che voglia andare a giocare per essere pronto per l'Europeo, questa è la sua volontà".

Che succederà in questo mercato di gennaio? "Spero un paio di uscite e basta, credo che in entrata non faremo niente. Siamo contenti della rosa che è completa".

Sui rinnovi di Hysaj e Maksimovic? Possono andare via a gennaio? "Non credo che vada via nessuno, nonostante Hysaj e Maksimovic siano in scadenza. La volontà nostra loro la conoscono, per ora non c'è accordo, vediamo. E' una porta aperta".

20.15 - Llorente andrà in tribuna per una lombalgia accusata nel pomeriggio. L'ha comunicato il club azzurro motivando l'assenza del giocatore in panchina.

19.55 - Joaquin Correa nemmeno in panchina nella sfida contro il Napoli. La seconda punta della Lazio ha accusato un problema al polpaccio nelle ultime ore e si accomoderà in tribuna: Simone Inzaghi scenderà in campo all'Olimpico con Caicedo-Immobile in attacco.

19.44 - FORMAZIONI UFFICIALI - Inzaghi recupera Acerbi in difesa, al suo fianco ci sono Luiz Felipe e Radu, davanti all'ex azzurro Reina. Confermati a centrocampo Luis Alberto, Escalante al posto di Leiva, e Milinkovic Savic, così come sulle fasce ci sono Marusic e Lazzari. In attacco Il bomber Immobile  viene affiancato da Caicedo.

Gattuso ne cambia quattro dopo la sconfitta contro l'Inter. Due sono i cambi forzati in attacco, lo squalificato Insigne e l'infortunato Mertens. In attacco infatti ci sarà Politano a destra, Lozano sull'altra fascia con Zielinski dietro Petagna. A centrocampo torna Fabian, in coppia con Bakayoko, mentre in difesa Maksimovic fa rifiatare Manolas nella solita linea davanti ad Ospina.

LAZIO (3-5-2) Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic Savic, Escalante, Luis Alberto, Marusic; Immobile, Caicedo

NAPOLI (4-2-3-1) Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano, Zielinski; Lozano, Petagna.

19.30 - Napoli arrivato allo stadio Olimpico

I precedenti spingono gli azzurri: solo la scorsa stagione, con la vittoria per 1-0 all'Olimpico, la Lazio ha interrotto una serie di sei sconfitte consecutive casalinghe contro il Napoli in Serie A. Un successo che rappresenta anche l'unico nelle ultime 10 sfide agli azzurri. La squadra partenopea resta quella che ha segnato più gol alla Lazio in Serie A dal 2010-11: 46, una media di 2,3 a partita.

Attenzione alle due punte della partita: Ciro Immobile è andato in gol in tutte le sue ultime quattro sfide di Serie A contro il Napoli (soloTotti ha fatto meglio con 6 gol di fila tra il 1998 e il 2009) ed Andrea Petagna, che ha segnato il suo primo gol in A contro la Lazio, ne ha realizzato quattro reti in sette sfide ai biancocelesti e due di fila negli ultimi due incroci

Inzaghi senza Parolo e Lucas Leiva mentre Acerbi dovrebbe stringere i denti e formare il terzetto con Luiz Felipe e Radu davanti all'ex Reina. Per il resto conferma in blocco di Luis Alberto, Escalante play e Milinkovic Savic, così come di Marusic e Lazzari sulle corsie ed in attacco di Immobile e Correa, quest'ultimo favorito su Caicedo che è l'uomo dei finali di partita.

Gattuso verso 4 cambi rispetto a Milano, due forzati per le assenze di Insigne e Mertens. In attacco infatti ci sarà Politano a destra, Lozano sull'altra fascia (difficile l'ipotesi Elmas per tenersi il messicano come cambio offensivo) con Zielinski dietro Petagna. A centrocampo torna Fabian, in coppia con Bakayoko, mentre in difesa Maksimovic fa rifiatare Manolas nella solita linea davanti ad Ospina, ancora favorito su Meret.

Amici di Tuttonapoli, buonasera e benvenuti alla diretta testuale di Lazio-Napoli! Sulla soddisfazione per la prestazione di Milano deve prevalere la rabbia e l'amarezza per una sconfitta profondamente ingiusta. E' in sintesi quello che in questi giorni Rino Gattuso ha chiesto alla squadra in vista della sfida di questa sera contro la Lazio che può rilanciare nuovamente gli azzurri nei piani alti della classifica. Il Napoli andrà a caccia dei tre punti, provando a sfruttare le difficoltà dei biancocelesti nel giocare ogni tre giorni ma soprattutto qualche scricchiolio nel rendimento interno considerando che è reduce dai ko con Verona e Udinese (l'ultima vittoria casalinga risale ad ottobre col Bologna). Gattuso invece proprio fuori casa può vantare la migliore difesa del campionato: solo Roberto Insigne, e Lukaku (ma su rigore), hanno segnato ai partenopei lontano dallo stadio Maradona.

SEGUICI