nfo@italiaradio.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

Libri sotto l'albero: i consigli di Monica Sala

Libri sotto l'albero: i consigli di Monica Sala
Da: News Pubblicato In: Dicembre 21, 2020 Visualizzato: 14

Libri sotto l'albero: i consigli di Monica Sala

Libri per tutti i gusti, per i momenti di svago e per quelli più d'impegno. Libri da divorare e libri sui quali tornare, perché sempre diversi a ogni lettura. Ecco i consigli della nostra Monica.

«Difficile trovare del buono in questo 2020 che, finalmente, stiamo per lasciarci alle spalle. Per fortuna, qualcosa c’è. Abbiamo ricominciato ad apprezzare le piccole cose, quelle che rappresentano un momento di evasione dalla quotidianità. Tra queste, un buon libro. E i segnali sono incoraggianti. Siamo tornati a leggere. Quali libri, allora, possono accompagnarci in queste vacanze ‘blindate’? Vi consiglio tre lavori completamente diversi per accontentare i gusti più disparati. 

A volte scrivere può essere terapeutico,  come è stato per Giorgio Panariello con "Giorgio Panariello, Io sono mio fratello"

Un libro autentico, intenso, liberatorio sulla storia di Giorgio e di suo fratello Franco. Un racconto che ha visto, finalmente, la luce nove anni dopo la scomparsa di Franco. La storia di due fratelli abbandonati dalla madre e di una vita che non ha sorriso ad entrambi nello stesso modo con un epilogo che nessuno vorrebbe proprio nel giorno di Natale.

Forse pochi sanno che Luca di Fulvio è lo scrittore italiano più letto in Germania e Francia. La sua ultima fatica è "La ballata della città eterna". Si racconta uno degli episodi più importanti della storia italiana: la liberazione di Roma e la nascita dello stato pontificio.  Storia e amore si intrecciano quando si incrociano i destini di Pietro, un orfano fuggito da Novara, e Marta cresciuta viaggiando insieme ai circensi. Entrambi arrivano nella città eterna e rimangono a bocca aperta. Nessun posto è così bello e così corrotto insieme, così marcio e così incantevole. Più di 600 pagine impregnate di ideali, patriottismo, libertà e amore che appassionano ed emozionano.

Per la serie non ci credo ma lo leggo, anche quest'anno il famoso astrologo Branko non ha mancato il suo appuntamento in libreria con le previsioni per il nuovo anno.

‘Branko21, calendario astrologico 2021" è un modo scaramantico per mettere alla prova l'astrologo che afferma di essere stato l’unico che aveva previsto tutto...

Non c'è il tre senza il quattro...

E se volete un grande classico lasciatevi conquistare dalle pagine de "I fratelli Karamazov'", il capolavoro di Fedor Dostoevskij. Un gioiello della letteratura russa, una delle più importanti opere dell’800 e di ogni tempo. Un capolavoro in cui è racchiuso tutto l’animo umano: amore e odio, bene e male, fede e razionalità.

Buona lettura e Buone Feste»

SEGUICI