nfo@italiaradio.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

Superluna, quattro eclissi e pioggia di stelle: tutti gli appuntamenti astronomici del 2021

Superluna, quattro eclissi e pioggia di stelle: tutti gli appuntamenti astronomici del 2021
Da: News Pubblicato In: Gennaio 05, 2021 Visualizzato: 12

Superluna, quattro eclissi e pioggia di stelle: tutti gli appuntamenti astronomici del 2021

Stelle cadenti e non solo. Per gli appassionati di astronomia sarà un 2021 ricco di appuntamenti. Il cielo regalerà infatti diversi eventi imperdibili, con una Superluna prevista per il 26 maggio e una pioggia di stelle cadenti di agosto che si preannuncia decisamente suggestiva. Senza dimenticare le quattro eclissi – due di Luna e due di Sole, che però non si potranno vedere dall’Italia.

Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope, ha stilato il calendario astronomico di quest’anno: "Il cielo dell’anno nuovo – ha spiegato - è ricco di eventi: dalla Superluna del 26 maggio alle quattro lune piene dell’estate”. Il primo appuntamento è in programma all’alba di giovedì 11 febbraio, quando è previsto l’incontro tra Venere e Giove: “Sono i due pianeti più brillanti e vale la pena osservarli – segnala l’astrofisico - ma farlo non sarà molto semplice perché saranno piuttosto bassi sull'orizzonte”. Il 5 marzo, invece, saranno Giove e Mercurio ad apparire vicini.

Il 26 maggio arriverà l’attesissima Superluna. Si tratterà di una Luna piena prossima al perigeo, ovvero al punto della sua orbita più vicino alla Terra: “Per questo motivo – prosegue Masi – apparirà un po’ più grande e luminosa”. Sempre lo stesso giorno è prevista anche un’eclissi totale di Luna, che però non si potrà osservare dall’Italia ma solo da Australia, Sudamerica occidentale, Sud-est asiatico e Stati Uniti.

Canada, Groenlandia e Russia saranno invece gli osservatori privilegiati per l’eclissi anulare di Sole del 10 giugno. In apertura di estate, il 13 luglio, si potrà ammirare la congiunzione di Marte e Venere e cinque giorni più tardi, il 18, quella di Marte e Mercurio. Agosto è il mese in cui tutti gli occhi saranno rivolti verso il cielo. Il 2 Saturno sarà in opposizione e, pertanto, ben visibile, mentre la sera del 20 lascerà la scena a Giove. Il 22 ci sarà la terza Luna piena delle quattro previste in estate, ossia la “Luna Blu”.

L’evento più atteso è però senza dubbio quello di metà mese, con la pioggia delle stelle cadenti: “Dopo l’ottima annata del 2018 – sottolinea Masi - le Perseidi torneranno a farsi ammirare grazie alla completa assenza della Luna e promettono di essere fra gli eventi astronomici più rilevanti dell'anno”. Il gran finale è concentrato negli ultimi 60 giorni dell’anno. Il 29 ottobre Venere brillerà nel cielo serale, il 19 novembre è in programma un’eclissi parziale di Luna particolarmente profonda e il 4 dicembre avverrà l’eclissi totale di Sole, visibile in Africa. Senza dimenticare il consueto appuntamento con le stelle cadenti d’inverno, le Geminidi, che potrebbero però essere penalizzate dalla luce lunare.

(Credits: Getty Images)

SEGUICI