nfo@italiaradio.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

Gli adolescenti bocciano Grease: “È un film misogino e sessista”

Gli adolescenti bocciano Grease: “È un film misogino e sessista”
Da: Alla Radio Pubblicato In: Gennaio 05, 2021 Visualizzato: 13

Gli adolescenti bocciano Grease: “È un film misogino e sessista”

Grease? Misogino, sessista e condiscendente nei confronti dello stupro. Almeno a giudizio, mai come in questo caso sindacabile, dei teenager britannici. A scatenare la ridda di commenti negativi sul musical con John Travolta e Olivia Newton-John è stata la sua messa in onda sulla BBC1 in occasione di Santo Stefano.

Alcune scene sono finite nel mirino dei più giovani ovvero, con ogni probabilità, quel target di spettatori che non aveva mai visto la pellicola diretta nel 1978 da Randal Kleiser. Naturalmente la cassa di risonanza delle invettive sono stati i social network, inondati dai commenti degli utenti della Generazione Z. Sotto la lente d’ingrandimento sono finiti gli atteggiamenti tenuti da alcuni dei personaggi e l’evoluzione della protagonista Sandy, che si trasforma da studentessa “acqua e sapone” ad aggressiva Pink Lady.

I più giovani hanno passato al setaccio anche i testi di alcune canzoni cantate dagli attori e diventate iconiche. Su tutte il passaggio: “E lei ha lottato?”, chiesto dagli amici a Danny in “Summery Nights” e letto come una concessione allo stupro. Criticate anche l’assenza di personaggi di colore e di coppie omosessuali. In questo ultimo caso, però, la lettura va necessariamente collegata al periodo in cui è ambientata la pellicola, ovvero negli anni ’50 in una scuola americana.

I commenti sono stati riportati sull’edizione cartacea del “Daily Mail” che, in questo modo, ha fatto sì che il fuoco tornasse a ravvivarsi sui social. Non va dimenticato, però, che non più tardi di qualche settimana fa la Biblioteca del Congresso USA ha inserito il film tra quelli che fanno parte del tesoro culturale della nazione. Con buona pace, dunque, delle nuove leve.

SEGUICI