Domenica Live, Luxuria su Sgarbi: “Mi ha fatto molto male”. E alla D’Urso: “Mi sarei aspettata da te una reazione più dura”. Intanto Feltri: “Vladimir frigna”

Domenica Live, Luxuria su Sgarbi: “Mi ha fatto molto male”. E alla D’Urso: “Mi sarei aspettata da te una reazione più dura”. Intanto Feltri: “Vladimir frigna”

“Avrei dovuto fare il balletto di Cenerentola ma non me la sentivo di tornare facendo un balletto. Sono voluta venire qui per chiarire e dire la mia su tutto quello che è successo lunedì sera. Vorrei dire una cosa: non mi sarei aspettata una reazione del genere da Vittorio Sgarbi. Io lo conosco da una vita, ci ho lavorato. Ho conosciuto la madre, il padre, la sorella Elisabetta. Rimasi meravigliata, in quella puntata, in cui, fuori da qualsiasi contesto, io non c’ero, disse ‘ho visto Vladimir battere per strada‘. Io ho parlato della mia vita, ho fatto una scelta, di non nascondere nulla della mia vita. Scomodamente ho deciso di raccontarmi. Mi fa ricordare un periodo non bello della mia vita, in cui ero stordita e non vedevo un futuro. So che questa cosa fa male anche a tutte le persone che mi vogliono bene“, ha esordito così Vladimir Luxuria nel salotto di Domenica Live.


L’ex parlamentare, ora opinionista tv, ha voluto commentare il discusso scontro avvenuto lunedì scorso a Live-Non è la D’Urso con Vittorio Sgarbi, protagonista delle cinque sfere con Vittorio Feltri. Il critico d’arte aveva alzato i toni e avvicinandosi aveva chiesto con insistenza: “Ce l’hai il ca**o, ce l’hai?“. Luxuria ha continuato lo sfogo: “Tutte la nostra comunità si è sentita offesa da quelle parole. Puoi avere tutta la cultura di questo momento ma se non conosci il rispetto, la tua conoscenza non serve a niente. Alzarsi fisicamente e avvicinarsi a me urlandomi quello che mi ha urlato, credo sia stata una delle cose più brutte che mi potesse accadere. Mi ha ricordato la mia infanzia quando le persone mi insultavano in strada davanti all’indifferenza di tutti. Ringrazio il pubblico che ora mi applaude ma, già quando Feltri usava tutte le parole che ha usato, in quel frangente sentire le risatine e gli applausi del pubblico, mi ha fatto molto male”.


L’attivista transgender ha attaccato la conduttrice, colpevole secondo molti di un mancato intervento in sua difesa in diretta: “Barbara mi sarei aspettata una reazione più dura e severa nei confronti di Vittorio Sgarbi. In quel momento, tu dovevi essere la Barbara che si arrabbia come con i concorrenti del Grande Fratello e li mette in riga. Anche se è Vittorio Sgarbi”. La padrona di casa ha chiesto scusa spiegando:”Mi dispiace molto di non aver colto la tua sofferenza e la tua fragilità in quel momento. Sgarbi è un fiume in pieno, non lo giustifica. Ho tentato di farlo, il mio dispiacere è che non ho colto che in quel momento fossi più fragile della Vladimir che conosco da anni e anni, che voglio da anni in trasmissione, che difende e attacca tutti. Non mi hai dato segnali, mi dispiace non aver colto questa cosa, davvero. Non consento a nessuno, e non c’entri tu, di mettere una piccola macchia sulla battaglia che da anni sto facendo verso la comunità Lgbt, contro l’omofobia.”


Tornando alla discussa gestione dell’episodio la conduttrice ha aggiunto: “Se il pubblico applaude io non posso farci niente. Mi dispiace, ti voglio bene. Lo sai che ti vogliono bene. Ci scriviamo da anni, le lotte sono le stesse, la mia e la tua. Lotto per le trans discriminate. Lo faccio da 12 anni e adesso qualcuno si permette di dire ‘la comunità Lgbt contro la D’Urso’? Davvero, non ho colto il tuo disagio”. L’opinionista sul finale si lascia andare alla commozione mentre la conduttrice fa sapere di aver chiesto a Sgarbi le scuse ma che, per ora, non avrebbe intenzione di scusarsi.


Tra i telespetattori di Domenica Live anche Vittorio Feltri che ha replicato nuovamente a tono: “Luxuria frigna dalla D’Urso perché ha litigato con Sgarbi e me in tv. Nel senso che la trans può offendere mentre chi attacca lei è omofobo. Dico a Barbara che il termine frocio è di derivazione latina. Dove è l’offesa?”, ha twittato il direttore di Libero. Poco dopo un nuovo tweet restando in tema: “Io ho tanti amici froci e con loro sto bene in amicizia e non a letto dove sto da solo. Non me ne frega nulla delle loro preferenze sessuali, ma non intendo modificare il vocabolario per compiacerli. Né voglio attaccarli.”


L'articolo Domenica Live, Luxuria su Sgarbi: “Mi ha fatto molto male”. E alla D’Urso: “Mi sarei aspettata da te una reazione più dura”. Intanto Feltri: “Vladimir frigna” proviene da Il Fatto Quotidiano.