Giuseppe Conte contro Salvini: "Mani sporche di sangue dei migranti? Parole inaccettabili"



"Mani sporche di sangue? Parole inaccettabili". Così il premier Giuseppe Conte, a margine della visita a Eurochocolate in Umbria, ha commentato le accuse di Matteo Salvini, che poche ore prima dal palco di piazza San Giovanni a Roma aveva accusato il governo giallorosso di avere sulla coscienza le u