Lite e accuse razziste a una donna siciliana per un parcheggio: "Zitta, terrona puzzolente e mafiosa

Aggredita da una coppia di vicini mentre stava rientrando a casa. È accaduto ad una donna di Terrasini, Ilde Cascio, 53 anni, che da quattro anni vive e lavora a Forlì. " Terrona puzzolente, tornatene da dove sei venuta" avrebbero urlato i coinquilini mentre la signora, impiegata amministrativa in una scuola media della città, stava varcando la soglia di casa. Il tutto, secondo il racconto della donna siciliana, sarebbe scaturito da una discussione per il parcheggio dell’automobile all’interno dello spazio comune in uso ai condomini.
 
Adesso Ilde Cascio, vive segregata in casa per paura che le possa accadere nuovamente qualcosa e vorrebbe cambiare condominio. Purtroppo, però, nessun altro vuole più affittarle un appartamento. «Trovare un’altra abitazione è un’impresa — denuncia la cinquantatreenne — Il proprietario di un appartamento addirittura ha risposto alla mia richiesta dicendomi che a Forlì preferiscono tenere le case chiuse piuttosto che affittarle a noi meridionali. Sono rimasta basita. Al giorno d’oggi non si può avere a che fare ancora con episodi di razzismo. C’è un reale problema di arretratezza culturale».

- Se il video ti è piaciuto clicca qui: http://fanpa.ge/ISCRIVITI-A-FANPAGE-IT

- Come attivare CORRETTAMENTE le notifiche, da qualsiasi smartphone: http://fanpa.ge/PROBLEMA-RISOLTO

- Commenta con noi le ultime notizie, entra in Community: http://fanpa.ge/FANPAGE-COMMUNITY

https://youmedia.fanpage.it/video/aa/XX5U7-Swdur2ykUA