Mafia, Giovanni Brusca resta in carcere - Storie italiane 09/10/2019

Giovanni Brusca resta in carcere. Dunque niente domiciliari per l'ex boss di Cosa Nostra che azionò la bomba che uccise Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti di scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. La Corte suprema di Cassazione ha deciso di non ascoltare le richieste dei suoi legali e il parere favorevole della Procura Nazionale Antimafia che aveva parlato di "un uomo ravveduto".
LA PUNTATA INTEGRALE SU RAIPLAY
https://www.raiplay.it/video/2019/10/storie-italiane-318120c2-a9d4-4e50-893a-b60549f9da8f.html?wt_mc=2.google.yt.rai_storieitaliane.&wt
TUTTI I VIDEO E LE PUNTATE
https://www.raiplay.it/programmi/storieitaliane/?wt_mc=2.google.yt.rai_storieitaliane.&wt